La mia passione per l’arte, nelle sue varie forme, dalla pittura alla danza dalla fotografia alla moda, mi hanno  accompagnata  fin dall’infanzia, mentre crescevo nella tranquillità della campagna Toscana.

Ho fatto tesoro dei miei viaggi,  stimolata dall’energia di diverse culture per poi tornare ad ispirarmi  all’armonia della  mia terra. Culturalmente parlando, sono  figlia di antiquari e nella nostra casa si è sempre respirata un’atmosfera artistica e creativa.

Mi sono laureata in Storia dell’Arte e della Moda a Firenze con una tesi sull’evoluzione della borsa Gucci. Dopo uno stage presso l’archivio storico Gucci a Milano, ho vissuto a Madrid, Londra e New York dove ho concluso un master in marketing culturale  nel rinomato Museo del Fashion Institute of Technology (MFIT).

Di rientro in Italia decido di seguire le orme di famiglia specializzandomi però in un campo in particolare, il gioiello. Ho  avuto per anni fra le mani gioielli antichi ed ho sempre avuto il piacere di capirli ma soprattutto di immaginarmeli “oltre”. Alla base delle mie creazioni c’è una  grande preparazione storica, ricerca stilistica, convinzione di poter attualizzare l’antico mantenendone la raffinatezza e gli stilemi classici; c’è indubbiamente il riflesso della mia persona, sensibile alla bellezza ed intensità della propria cultura e al tempo stesso curiosa e sperimentatrice.